La Kimerik pubblica i nuovi autori italiani   

Il mio Natale


Vedi il retro di copertina
Formato: Rilegato
Titolo: Il mio Natale
ISBN: 978-88-6884-331-1
Prezzo: € 14,00
Genere: Saggi filosofici
Collana: Officina delle idee
Anno: 2016
Pagine: 128
Autore: Janfer



Altri libri che ti potrebbero interessare
Viaggio a Mon...
Relatività e ...
Estetica del ...


Premi

Commenta

Segnala

Condividi


In sintesi
Caro Janfer, Grazie di esserTi ricordato di me per questo Natale, Il mio Natale, il Nostro Natale, il Natale di quanti credono nella Natività Autentica, nel Mistero della Vita che si rinnova sulle note musicali dell’operosità umana e genuina, che Tu ben conosci, per la Grazia delle Tue origini sane, umili e forti, come profonde radici di sequoia millenaria e poetica di Infinite PrimaVere. Ti scrivo dopo tanto tempo. Fa molto freddo fuori, si vedono già i primi fiocchi di neve cadere leggeri come foglie d’avorio, in una danza di pace che accarezza l’aria gelida. Mi siedo, la luce fioca intorno a me rende la stanza calda e accogliente. È bello leggerTi e ascoltare il Tuo dire... Sono passati diversi anni dall’ultima volta che ci siamo visti, eppure nulla è mutato di Te, nonostante il tempo e le distanze frapposte, dopo aver letto il Tuo ultimo saggio, Ti riconosco identico ed Autentico, come sempre, nel Tuo essere generoso Amico - Fanciullo, Padre e Figlio Amorevole, Poeta, Filosofo, Scrittore dell’Umanesimo, Accademico Illuminato, Discepolo grato ai Maestri, Avvocato coraggioso, determinato difensore dei Diritti Umani, degli umili e dei bisognosi, degli emarginati, dei dimenticati, dei ghettizzati, dei ripudiati, dei rinnegati, dei Nessuno e dei Niente, degli invisibili, dei martiri del terzo millennio. Conosco bene e condivido le Tue battaglie legali per la tutela degli indifesi, dei deboli, dei disabili, della gente comune, con gli affanni del vivere quotidiano e onestamente. Deponete le Armi e non vi macchiate di sangue innocente, perché i peccati dei Padri ricadranno sui figli. Ricordate, NON SIETE onnipotenti ed eterni. Eterna è SOLO la Nobile Poesia, che plasma di Bellezza il Mondo e la Vita, come un canto di speranza che si libra nel Cielo Celeste, in un inno di Gioia che si rinnova di Primavera in Primavera, sulle ali dorate della Libertà e della Giustizia Misericordiose. A Janfer, con Bene e Stima profondi.

A presto Laura