Augusto Cotaras
Augusto Cotaras è nato a Roma nel 1945. Cotaras è uno pseudonimo. Ha pubblicato con Kimerik cinque raccolte di poesia: Sedie di paglia (2006), Altre poesie (2007), Il flauto degli zingari (2010), Tracce (2013), Domattina davanti al portone (2016).

28/01/2021
Cara Redazione Kimerik, è possibile troviate le mie parole prolisse, forse troppo dettate dal sentimento, ma questa sera ho ricevuto i libri. Vorrei dire i nostri libri. L’ emozione ha suscitato un lieve pianto. Ho voluto fare omaggio a mia moglie di alcune cose e di queste parole, di questi concetti voi avete compreso appieno il senso. Scrivere poesie potrebbe sembrare cosa facile, in realtà è difficile legare parole collegate in maniera che creino un ritmo. Un mio professore diceva che fare poesia vuol dire creare immagini con le parole. Non so se ci sono riuscito. Voi però avete realizzato proprio il libretto che ho voluto dedicare a mia moglie. Quindi vi ringrazio tutti, e vi abbraccio idealmente. Un saluto particolare alla signora Valeria e a Stefania! Augusto Centurelli (Cotaras)

Augusto Cotaras

LIBRI PUBBLICATI

EBOOK PUBBLICATI

ANTOLOGIE