Piccolo manuale del mio dolore
di Annalisa T
ISBN: 978-88-6096-284-3
Formato: Rilegato
Genere: Amore
Anno: 2008
Pagine: 52
10,00 € 8,00 €
Risparimi 2,00 €
Aggiungi al carrello

Nessuna donna potrà leggere queste pagine senza identificarsi almeno un po’ nella protagonista: vivere con lei, gioire, illudersi e, finalmente, aprire gli occhi.
Nessun uomo potrà leggere queste pagine senza sentire, almeno un po’ in fondo al cuore, un latente senso di colpa.
La storia sa di quell’amaro che tante donne conoscono. È quasi banale, “già vista”, già sentita, eppure struggente, inesorabile, coinvolgente dalla prima all’ultima riga.
Una donna incontra un uomo. Ogni cosa intorno a lei le suggerisce di fuggire da quel legame, che non sarà mai abbastanza solido, mai abbastanza forte, mai veramente un legame. Ma lei ci crede, ci vuole credere; mette una benda sugli occhi, si copre le orecchie e va avanti come un treno. Perché questa volta no, questa volta è diversa da tutte le altre, questa volta lui è davvero cambiato. Qualcuno ha già detto: “Gli uomini non cambiano...”.
Annalisa T. racconta la storia di una delusione d’amore con lucidità e grande capacità autocritica, riuscendo ad esorcizzare il dolore con frasi ironiche e ricche di humour. La sua scrittura è fresca, briosa e cattura l’attenzione del lettore inevitabilmente.

     
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE