Pubblica amministrazione, perché ci perseguiti?
di Dino Rando
ISBN: 978-88-6096-368-0
Formato: Rilegato
Genere: Attualità e riflessioni
Collana: Varia
Anno: 2009
Pagine: 178

Contro i lavoratori del settore pubblico si è scatenata un’offensiva che punta alla loro delegittimazione morale. Questo clima, poco indulgente nei confronti della macchina pubblica, serpeggia ormai da diverso tempo all’interno della cultura dominante. In questo quadro ambientale di riferimento l’autorità non è vista come una struttura di servizio, ma come un’organizzazione mirata all’esercizio di un potere che soffoca la libertà. Assistiamo alla frenetica divulgazione di una nuova cultura di massa, il cui nucleo fondamentale non è più riferito ai valori comuni, ma solo e prevalentemente all’affermazione di sé.

     
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE