1440 - La Pietra di Giuda
di Giovanni Barresi
ISBN: 978-88-6884-131-7
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2014 - Mese: novembre
Pagine: 182

Un clan di zingari si trova coinvolto nell’omicidio di un barone ginevrino innamorato di una giovane gitana, la preferita del capo del Popolo dei Carri. Scompare anche la biblica Pietra della profezia di Zaccaria, la quale doveva stabilire una nuova alleanza tra Dio e gli uomini. I soldati del barone, comandati da un capitano di ventura italiano, insieme ad alcuni templari, inseguiranno gli zingari e da Ginevra arriveranno fino a Nantes, in Bretagna, dove sperano di far decifrare il glifo inciso dal pugno di Dio, ad un occultista aretino, Francesco Prelati, che si trova presso il barone Gilles de Rais, il quale ambisce ottenerne l’oro filosofale.
Gilles, il primo serial killer documentato dalla storia, e Prelati, sono personaggi autentici. Inventati gli altri. Nel settembre 1440 il barone bretone sarà impiccato e bruciato per omicidio, sodomia e ed eresia.
La ricerca della lussuria e della ricchezza, nonché l’ambizione personale, sono i motori che spingono buoni e cattivi di questo romanzo, che ha un epilogo ironico, ma che fa riflettere: così come gli uomini, anche i demoni possono pentirsi.

     
  • 18/06/2021 19:00:00 - Il Cozzo del Pesco, presentazione a Messina
  • 14/07/2019 18:00:00 - Alumbrados, presentazione a Reggio Calabria
  • 17/08/2018 18:00:00 - Alumbrados, presentazione a Novara di Sicilia
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE