Una ragazza di nome Anton
di Giovanni Obezzi
ISBN: 978-88-5516-707-9
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2021 - Mese: maggio
Pagine: 244

Disponibilità immediata

Disponibile anche in formato eBook


15,00 €
Aggiungi al carrello

Sintesi

Uno degli ostacoli più grandi che l’uomo si trova ad affrontare almeno una volta nella vita è il giudizio altrui.
È quello che è successo ad Anton, fin da piccola additata come ragazzina svogliata e incapace, cosa che inevitabilmente l’ha portata ad assumere un atteggiamento di totale sfiducia in se stessa. Per fortuna, però, non siamo mai completamente soli nella nostra crescita. Anton ha avuto al suo fianco dei grandi compagni che hanno saputo consigliarla e confortarla nei momenti di bisogno e inquietudine, guidandola nel grande tumulto che è la vita.
Come le disse il caro don Virgilio: “La cosa incredibile dei miracoli è che qualche volta accadono”, e sicuramente è anche grazie alla sua caparbietà e voglia di rivalsa che ha potuto realizzare i suoi sogni e raggiungere vette così alte.

Giovanni Obezzi vive a Cavaglio d’Agogna (NO). È stato in passato manager e direttore amministrativo e finanziario di importanti società commerciali e industriali. Attualmente svolge la professione di commercialista; è inoltre revisore e sindaco di società ed enti del Terzo Settore. Dopo quattro pubblicazioni noir, torna con il seguito del romanzo Il gatto di Holmes.

Leggi la biografia completa
  • Ringraziamo il blog "Book at dusk" per la recensione del libro "Una ragazza di nome Anton" del nos...
  • Tra le proposte della "Biblioteca Civica E Julitta", il libro "Una ragazza di nome Anton" del nostro...
  • ??Nuovo traguardo per il nostro autore Giovanni Obezzi!??.?? Condividiamo con voi un articolo in cui...
  • "Penso che sia un testo da vivere, da studiare e dal quale imparare a coniugare il nostro modo di gu...
  • Sul blog "ZaraBazà" si parla del libro "Una ragazza di nome Anton", del nostro autore Giovanni Obezz...
  • 06/09/2022 18:00:00 - Diretta Instagram con Giovanni Obezzi
Nessun commento inserito
Per inserire un commento devi effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE