Il Disorientato
di Giuseppe Pagano
ISBN: 978-88-5516-770-3
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2021 - Mese: luglio
Pagine: 254
Disponibile anche in formato eBook

La realtà quotidiana, contrariamente a quella dei film, non termina con la parola “fine” su uno schermo, e i suoi protagonisti, volenti o nolenti che siano, continuano a viverla fino alla fine dei loro giorni. Anche quella di Corrado Toti non si sottrae a questa regola. Corrado è un idealista di Sinistra, ex comunista, ma si trova di fronte alla difficile realtà della vita quotidiana e alle conseguenze del tempo che passa, al tramonto di ogni certezza, a un passato che non passa, a un dramma familiare sempre vivo. Scoppiasse pure la bomba atomica, arrivassero gli E.T., certe convinzioni sul corretto svolgimento della vita sociale, certi valori di Sinistra, fanno parte del suo DNA, il quale da una parte ha la difficoltà di mantenere fermi quei punti, dall’altra la necessità di continuare a cambiare. Giunto nel «mezzo del cammin di sua vita», Toti cerca di imboccare una nuova fortunatissima strada che gli servirà per descrivere la crisi politica ed esistenziale nella quale stava smarrendo la via diritta. Descriverà un po’ se stesso, e un po’ i turbamenti della sua generazione.

     
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE