La libertà è scegliere le nostre prigioni
di Roberto Marconi
ISBN: 978-88-5516-825-0
Formato: eBook
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2021 - Mese: luglio
Pagine: 200
Disponibile anche in formato rilegato

È questa una selezione di brevi racconti e testi poetici inframezzati da alcuni aforismi che abbracciano un periodo di circa quindici anni di vita e che sono stati concepiti in una oscura provincia marchigiana. Da un posto così, è frequente provare il bisogno di andare via per cambiare aria immaginando di cambiare vita, ma è altrettanto frequente il segreto desiderio di poter provare abbastanza nostalgia per saper ritornare.
L’autore ha concepito quest’opera pensando di essere in procinto di andare lontano, ma il ritardo dell’uscita (quasi due anni) ha forse già svelato un dubbio e una incertezza sul da farsi: la sintesi dei personaggi che sono dei “perdenti di successo” è anche la negazione dell’intento nel momento in cui starebbe per compiersi.

     
Nessun commento inserito
Per inserire un commento dei effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE