Notti d'acqua
di Simona Colomba
ISBN: 979-12-5466-104-8
Formato: Rilegato
Genere: Narrativa
Collana: Percorsi
Anno: 2022 - Mese: maggio
Pagine: 56

Disponibile anche in formato eBook


15,00 €
Aggiungi al carrello

Sintesi

Notti d'acqua nasce dalla trascrizione dettagliata di sogni molto intensi che invadono l'inconscio dell'autrice notte dopo notte tra il 2003 e il 2010. Viaggi onirici non pilotabili che manifestano l'urgenza di non sfumare alle prime luci dell'alba. In seguito a corsi terapeutici, pratiche letterarie, sperimentazioni linguistiche contaminate dal movimento artistico del Dadaismo, meditazione e ricerche approfondite, Simona Colomba intinge il pennino nelle sue conoscenze e nei suoi miraggi modellando il contenuto di questo libro dopo aver tentato a lungo di ignorarlo.
Notti d'acqua è l'avventura di un personaggio aperto ad ogni possibilità di identificazione. Può rivelarsi reale o immaginato, vissuto o raccontato, credibile o assurdo; può diventare la rappresentazione di noi, di altri o di nessuno. Chiunque si scelga di vedere tra le righe di queste pagine, attraversa paesaggi e paure, sente echi e voci, ascolta rumori e natura, incontra esseri favoleggianti. Ringrazia e riparte alla volta del successivo balzo nell'ignoto. Prende qualcosa da ogni esperienza e si lascia cambiare e scorrere come l'acqua del fiume che tanto lo rassicura.
La trama potrebbe sembrare un itinerario prestabilito nella propria interiorità, ma non è così. E' più un pellegrinaggio alla ricerca del suo stesso significato. E' un vagabondaggio senza meta precisa, in balìa degli stravolgimenti del caso. E' tutto ciò che non si può etichettare né definire con precisione. E' una chiacchierata dell'autrice con le sue chimere mentre attraversano per mano la sala principale del castello in aria. In fondo, imponente sul suo intoccabile e altissimo trono, Morfeo.

  • Torna la rubrica "Parlami di te"! Stavolta, protagonista il libro "Notti d''acqua" di Simona Colomba...
Nessun commento inserito
Per inserire un commento devi effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE