D'amore, una storia - Latitudine 44° parallelo
di Anna Maria Salamina
ISBN: 979-12-5466-228-1
Formato: Rilegato
Genere: Diari e Memorie
Collana: Kronos
Anno: 2022 - Mese: settembre
Pagine: 108

Disponibilità immediata

Disponibile anche in formato eBook


15,00 €
Aggiungi al carrello

Sintesi

Caso o destino? Questo è il problema. Eventi e scelte che plasmano la vita di una famiglia nel respiro del mondo. A destra o a sinistra di un bivio, possibilità di scenari differenti nel gioco del libero arbitrio.
8 settembre 1943: «Verso le 17 un soldato diffonde questa voce: la stazione radio di Civitavecchia ha intercettato una trasmissione di Radio Roma, nella quale è stato detto che l’Italia ha chiesto al Comandante delle Truppe Alleate un armistizio. Presto questa notizia si propaga in tutto il Presidio e mentre il camion ci porta alla Tappa assistiamo alle manifestazioni di contentezza dei militari della zona».
1 agosto 1945: «Domani, sorrideremo, forse un po’ tristi, volgendoci indietro, ma oggi non c’è sorriso sul nostro povero viso tirato. Dio mio, come si fa a sorridere? Non mi ricordo più, non mi riesce più. La certezza che domani un altro dolore ci farà sorridere di quello di oggi, non è di aiuto, oh no».
Il “cerca trova” di Vasari, affiora anche dalla lettura di questo romanzo, come possibilità di andare oltre la superficie, al di là dello scorrere del tempo lineare, per giungere alle radici della vita. Le memorie, le gioie e dolori, le scelte dei protagonisti, Mario e Lola, due italiani nati all’estero nel 1920, ci accompagneranno, come nuovi “Virgilio”, nel viaggio della nostra Storia, fatta di conflitti, ricostruzioni, speranza e dove soprattutto omnia vincit amor.
Ricordandoci, con i versi di Lola, che ogni gesto trattenuto non ritorna mai più:
«Ma quei baci che non ti detti allora,
quelle carezze che non ti resi,
nel cuore ora mi dolgono,
sempre, ogni giorno, ogni ora, mamma».

Massimo Baroni

Nata a Carrara, Anna Maria Salamina è stata, fin dall’infanzia, accompagnata dalla musica, in particolare dallo studio del pianoforte, che ha perseguito negli anni conseguendo la laurea presso l’Istituto Musicale “Boccherini” di Lucca, oltre a quella in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso l’Università di Bologna. Ciò che l’ha spinta a scrivere questo libro è stato un suo precedente racconto breve sulla madre, pubblicato insieme ad altre testimonianze, nel libro di Aldo Cazzullo Giuro che non avrò più fame. L’Italia della Ricostruzione (2018).

Leggi la biografia completa
  • 30/09/2022 17:30:00 - Presentazione del libro D'amore, una storia - Latitudine 44° parallelo di di A...
Nessun commento inserito
Per inserire un commento devi effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE