Il Sargon
di Francesco Riccardi
ISBN: 979-12-5466-604-3
Formato: Rilegato
Genere: Teatro
Collana: Incantus
Anno: 2024 - Mese: maggio
Pagine: 120

Disponibilità immediata

Disponibile anche in formato eBook


16,00 €
Aggiungi al carrello

Sintesi

Il Sargon è un’opera che mescola elementi di epica e tragedia, centrata in un contesto bellico, denso di intrighi politici, ma che focalizza anche complessi problemi di coscienza, sviluppati attraverso vicende accentuatamente ricche di pathos, in direzione di un epilogo chiarificatore e liberatore. Se la tragedia classica traeva i suoi temi dalla storia e dal mito, esprimendoli nella rappresentazione di un’umanità molto idealizzata e in un’elevata stilizzazione del linguaggio, Francesco Riccardi tende all’assunzione di temi borghesi ispirati alla quotidianità.
Perfetta sintesi di apollineo e dionisiaco, Il Sargon sublima la disorganicità dell’esistenza in forme artistiche coinvolgenti, coniugando la fede, la credenza religiosa, i richiami al divino con l’attenzione all’Amore come forza universale, capace di risolvere le tensioni tra i personaggi.
Simbolicamente e metaforicamente l’amore e i balsami rituali si intersecano, ma non si contaminano né si disperdono e snaturano nell’ordito appassionante di brighe e sofisticazioni, anzi si armonizzano in una gradevole ricerca di altezza e magniloquenza di un lessico raffinato e poetico che l’amalgama di generi e temi rende ancora più intriganti, purché “…Amor rischiari morte sì / Come fece in vita… che Vita muoia / Se non può arder dell’insaziabil fiamma”. Il Sargon dimostra un consapevole ed efficace uso di creatività poetica che si lascia apprezzare e ci fa ben sperare e presagire un percorso di maturazione e successi di questo brillante autore esordiente.

Francesco Riccardi nasce il ventinove giugno 2003 a Subiaco (RM), attualmente risiede a Roma dove frequenta il secondo anno del corso di Medicina e chirurgia HT all’Università “La Sapienza”. Comincia a coltivare i propri interessi per la letteratura e per la scrittura già dagli anni in cui frequenta l’Istituto di istruzione superiore “Renato Cartesio”; questi, uniti alla passione per la musica che coltiva fin da bambino, e per il teatro, l’hanno portato a interessarsi al genere tragico. Prosegue i propri studi letterari e musicali autonomamente.

Leggi la biografia completa
  • 28/05/2024 11:00:00 - Diretta Instagram con Francesco Riccardi
Nessun commento inserito
Per inserire un commento devi effettuare l'accesso

DELLO STESSO GENERE